Frascati Scacchi - Circolo

Il Circolo Frascati Scacchi si trova a Frascati, località Cocciano in piazza Fulvio Nobiliore 5 presso la sala lettura, orario di apertura per corsi e gioco sabato 10.00-12.30, aperture straordinarie per altre attività : conferenze, incontri, tornei. Numerose le attività per i giovani dai 5 ai 100 anni: tornei, campionati, lezioni, stage, eventi, corsi e gioco libero.
Frascati Scacchi ha istituito una ricca biblioteca di libri e riviste.

Allena la mente, impara a ragionare, controlla le emozioni, rispetta le regole, divertiti !
Vi aspettiamo nel circolo più premiato dalla Federazione Scacchistica Italiana !
info 339 7132260

Campioni Italiani

Daniela Movileanu - Campionessa Italiana Assuluta anno 2015
Dèsirèe Di Benedett
o
-
Campionessa Italiana Under 16 anno 2015
Dèsirèe Di Benedetto
- Campionessa Italiana di 2° Categoria Nazionale anno 2013 Daniela Movileanu - Campionessa Italiana under 16 anno 2012 - Daniela Movileanu - Campionessa Italiana under 16 anno 2011 - Valerio Carnicelli - Campione Italiano under 10 anno 2010 - Daniela Movileanu - Campionessa Italiana under 14 anno 2009 - Valerio Carnicelli - Campione Italiano under 8 anno 2008 - Campioni Italiani Under 16 a Squadre - Giovani di Frascati Scacchi anno 2008 -

Società dell'Anno 2009

Frascati Scacchi, che ha ricevuto nel 2006 la medaglia d'argento, è stata premiata dalla Federazione Scacchistica Italiana società dell'anno 2009. Il Presidente e tutti i soci sono onorati di questo riconoscimento così prestigioso. Il premio, approvato all'unanimità dal consiglio federale FSI,  viene conferito alle società che si distinguono per attività agonistica, titoli ricevuti e diffusione degli scacchi. 

Frascati Scacchi è inserita nell'Albo d'oro delle società sul sito federale.
Grazie a tutti coloro che hanno contribuito a questo nuovo successo !

Istruttori

Il circolo ha tra i suoi tesserati ben 3 istruttori FIDE che si occupano dell'insegnamento e della diffusione degli scacchi a bambini ed adulti. Carla Mircoli nel 2008 e  Rosario Lucio Ragonese nel 2013 hanno ricevuto dalla Federazione Scacchistica Italiana il riconoscimento di Istruttore dell'Anno per la zona centro Italia, sono inseriti nell'Albo d'Oro degli Istruttori FSI.

Eventi prestigiosi

Il circolo Frascati Scacchi nel 2005 e 2006 ha invitato i Campioni del Mondo di scacchi:
Boris Spasskj - Anatoly Karpov - Alexandra Kosteniuk.
Nel 2007 Frascati Scacchi ha organizzato a Fiuggi il
Campionato Italiano Under 20 e il Campionato Italiano Femminile.
Frascati Scacchi ha contribuito alla simultanea di scacchi per i premi Nobel,
organizzata con il Prof. Piergiorgio Odifreddi durante il Festival della Matematica presso l’Auditorium di Roma

Special Olympics Italia

Special Olympics ItaliaChe cos'è Special Olympics.
Special Olympics è un programma internazionale di allenamenti e competizioni atletiche per persone con disabilità intellettive. Le attività sportive, praticate insieme a chi possiede pari abilità ed anche insieme ad amici e volontari all’uopo preparati, consentono a queste persone di migliorare la qualità della vita, mettendole in condizione di raggiungere il massimo dell'autonomia possibile. Lo sport, offrendo continue opportunità di dimostrare coraggio e capacità, diventa un efficace strumento di riconoscimento sociale e di gratificazione. Può essere palestra di vita che offre ai ragazzi speciali la possibilità di valorizzare le loro diverse abilità e di spenderle produttivamente nella società, che avvicinandosi a loro in situazioni gioiose e momenti di festa, matura una maggiore disponibilità verso questo tipo di disabilità. Si tratta di un messaggio di grande speranza rivolto a milioni di persone, ai loro familiari e alla comunità tutta.

Leggi tutto: Special Olympics Italia

Presidente CONI Provinciale Roma

CONI provincialeScacchi 1 Bullismo 0. L'iniziativa del Club di Frascati oltre ad essere apprezzabile, segna un punto in favore di un gioco molto amato dai giovani e che, anche per questo, può vantare successi internazionali nelle competizioni ai più vari livelli. Basti ricordare che la campionessa italiana è una ragazza di 19 anni e che iniziative per l'apprendimento scacchistico scolastico, anche digitali, sono allo studio in un panorama di ampio sviluppo di questo gioco/sport, che allena la mente e aiuta a crescere.

Riccardo Viola
Presidente CONI Provinciale Roma

Presidente Coni Lazio

CONIRispetto per gli altri: sicuramente e' l'obiettivo più interessante di questo Convegno, "Scacchi contro il bullismo". Un tema, quello del rispetto per gli altri, che unisce il mondo dello sport, quello della cultura, quello della solidarietà. Nello sport e nella competizione, qualora manchi il rispetto per l'avversario, verrebbero meno gli stessi valori che ne sono i fondamenti. Il rispetto degli altri e' peraltro, a livello culturale, la base del vivere civile. Quando, come nei comportanti violenti e prevaricatori di giovani verso altri giovani, non vengono rispettate le libertà e le esigenze del prossimo, si creano presupposti di instabilità sociale, che, se non corretti nell'immediato, rischiano di diventare endemici.
Lo Sport può e deve fungere da elemento educante, anche quando e ancora di più quando esistano situazioni di difficoltà, di disadattamento e di emarginazione.
I risultati eccezionali che si sono ottenuti da molti anni con lo sport per disabili, con le iniziative di volontariato in Special Olympics, con le iniziative sportive per le comunità terapeutiche di recupero dalle tossicodipendenze ci dicono che la strada che stiamo percorrendo e' quella giusta. Quasi tutte le pratiche sportive, proprio in quanto discipline, riescono a dare contributi notevoli. Gli scacchi, con il loro contenuto di riflessione e di progettualità, possono avere una marcia in più. E' sicuramente una sfida, che ha bisogno di volontà ed energia. La disponibilità dei partecipanti al Convegno è una premessa positiva, che fa ben sperare sulla possibilità di realizzare risultati concreti.
Non posso essere con voi in quanto per la contemporaneità dei Giochi Nazionali Invernali Special Olympics in Trentino. Ma proprio perchè impegnato in un'altra importante iniziativa tesa a combattere stereotipi e pregiudizi, mi sento particolarmente vicino a tutti voi.
Auguri di buon lavoro.

Alessandro Palazzotti
Presidente CONI Lazio

Presidente VII Municipio Roma

logo VII Municipio RomaGli scacchi sono cultura, arte, gioco e sport, possono essere praticati ad ogni età, ma è proprio nei bambini che riescono a determinare un miglioramento nella concentrazione, nella riflessione e nei comportamenti. Il bullismo è un fenomeno di disagio, si manifesta in diversi contesti e necessita di essere affrontato in un’ottica di prevenzione e di promozione del benessere personale e sociale. Con gli scacchi e il rispetto delle regole del gioco si può contribuire alla formazione di donne e uomini leali nel rispetto dei ruoli e delle sensibilità verso ogni altro individuo. Nell’auspicare nuove buone relazioni sociali basate sulla condivisione delle regole, auguro che questo convegno e gli scacchi possano dare scacco matto al bullismo.

Roberto Mastrantonio
Presidente del Municipio Roma VII

Presidente Federazione Scacchistica Italiana

Federazione Scacchistica ItalianaDesidero inviare il mio saluto e quello del Consiglio Federale FSI a tutti i partecipanti al convegno “Scacchi contro il bullismo” in programma a Roma il 29 gennaio p.v. Sono certo che l’importanza e l’attualità dell’argomento riscuoteranno l’attenzione dovuta. Auguro quindi un proficuo lavoro ed i migliori risultati. Colgo l’occasione per ringraziare le Autorità del Comune, della Provincia e della Regione. Mi complimento inoltre con tutti coloro che hanno lavorato affinché questo evento fosse il più “visibile” possibile e rivolgo loro un pensiero di ringraziamento.

Gianpietro Pagnoncelli
Presidente Federazione Scacchistica Italiana

Rotary Club Sabina Tevere

Rotary Club Sabina TevereCarissimi, come già comunicato sono impossibilitato a partecipare, per motivi di salute alla Vostra manifestazione sul tema: “Scacchi contro il bullismo, il rispetto delle regole”. Non posso però astenermi dall’inviare, a Voi ed alle Autorità del VII municipio il mio plauso per l’ottima iniziativa avviata. Inoltre come segretario, da oltre dieci anni, del Rotary Club Sabina Tevere posso confermare la validità di detti interventi, essendo il Rotary una associazione a livello mondiale che per statuto propone, il volontariato, il rispetto dei valori della Patria, della convivenza civile e dell’amicizia. Come Club di Servizio il nostro è attualmente impegnato a promuovere presso gli studenti e le loro famiglie in una campagna per la sicurezza: a casa, a scuola, nel territorio. Nel rendere anche noto che da più di 30 anni il nostro Club assegna annualmente due premi al merito scolastico e al merito di servizio.
Sono certo di interpretare il pensiero del mio Presidente, Avv. Antonio Falcetta, nel dichiarare la nostra disponibilità a partecipare ad eventuali iniziative comuni, cordiali saluti

 

Luigi Suriano

Segretario