Giochi di strada

  • Stampa

Si è svolta domenica 25 ottobre 2009 ai Fori Imperiali la manifestazione "La memoria dei giochi di strada". Dalle ore 10 alle 17 una grande manifestazione interattiva di sport, gioco e cultura organizzata con il Patrocinio del Comune di Roma.
Tiro alla fune, corsa dei carrettini, lancio della ruzzola, lancio della forma di formaggio, calcio balilla, birilli, freccette, campana da tavolo, ciclotappo, bocce, corsa dei sacchi, braccio di ferro, tamburello, salto della corda, palo della cuccagna, pignatta, scherma antica, nizza o lippa, giochi di ruolo, trottola, cerchio, indoboard, tennistranier, carrettini, rollerblade, pattini acrobatico, monopattino e carrettini, tamburello, biliardo, caccia tesoro, scacchi, ecc.

L'Associazione Sportiva Dilettantistica Frascati Scacchi è stata lieta di partecipare all'evento, che si tenuto ai piedi del Colosseo, con la partecipazione di Rosario Lucio Ragonese, diffusore degli scacchi e arbitro, Carla Mircoli, istruttore dell’anno 2008 della Federazione Scacchistica Italiana, Valerio Carnicelli, Campione under 8  anno 2008 e Daniela Movileanu, Campionessa italiana under 14 anno 2009, che a novembre parteciperà al Mondiale. Numerosissima la partecipazione di curiosi scacchisti che si sono seduti a giocare: una stretta di mano e ... si gioca! Americani, norvegesi, tedeschi, israeliani, francesi, russi, ungheresi, tutti affascinati dal linguaggio universale degli scacchi.
ANEDDOTO :
verso le quindici si è avvicinato uno che al grido di “Viva Pagnoncelli” si è qualificato per il presidente dei Giochi Tradizionali BERTI e ci ha detto di salutargli il Presidente, certo che vedere tante scacchiere ai piedi del Colosseo era uno spettacolo. A quanto pare abbiamo un Presidente benvoluto e conosciuto dalle Discipline Associate. foto nella galleria